Share

Museo Universitario di Scienze della terra verified

Roma, Lazio, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Berillo
fullscreen
Sodalite
fullscreen
Zolfo
fullscreen
Topazio imperiale
fullscreen
Ambra Siciliana
fullscreen
L’Aigle, meteorite di tipo condrite L
fullscreen
Granato
fullscreen
Renazzo, meteorite di tipo condrite
fullscreen
Monte Milone, meteorite di tipo condrite L
fullscreen
Diamante
fullscreen
Axinite
fullscreen
Magnesite
fullscreen
Dactyliotheca
Berillo
Sodalite
Zolfo
Topazio imperiale
Ambra Siciliana
L’Aigle, meteorite di tipo condrite L
Granato
Renazzo, meteorite di tipo condrite
Monte Milone, meteorite di tipo condrite L
Diamante
Axinite
Magnesite
Dactyliotheca

Altre opere esposte

Descrizione

La Dactyliotheca è una collezione di 388 pietre preziose ed ornamentali, spesso montate su lamine di agata o di altro materiale ornamentale, soprattutto con taglio composito di forma ottagonale, variabile tra 28x18x2 a 40x20x3 mm, o con taglio a cabochon di forma ovale di 20x15x4 mm. Queste lamine possono essere intercambiabili su due anelli, anch’essi inclusi nella raccolta. Le gemme, di forma e taglio diversi, sono frequentemente sormontate da piccole gemme o da insetti costruiti con materiali vari. 

Le pietre sono disposte su 12 plateaux, suddivise in tre sezioni di quattro plateaux ciascuna a seconda della forma e del tipo. I plateaux possono essere messi l’uno sull’altro in un armadietto di legno o in tre contenitori a forma di libro, rilegati in cuoio di color rosso, con l’iscrizione Lang’s Museum Mineralogicum (Inventario dell’Università di Roma No 402). Al giorno d’oggi la Dactyliotheca rappresenta una delle collezioni di gemme più importanti esistenti al mondo al punto che è stata esposta in occasione dei due principali eventi mondiali del settore: la mostra speciale di Monaco di Baviera (1996) e quella di Tucson (Arizona, USA) nel 2006. 

Uno studio dettagliato della Dactyliotheca è stato pubblicato da: Graziani G., (1996) “Periodico di Mineralogia”, Roma (1996), 65, 79-204


Altre opere a Roma

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento