Share

Museo Egizio di Torino verified

Torino, Piemonte, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Sarcofago del visir Gemenefherbak
fullscreen
Horemheb e Amon
fullscreen
Dea Sekhmet
fullscreen
Ramesse II
fullscreen
Sarcofago di Butehamon
fullscreen
Maschera funeraria di Merit
fullscreen
Cubito reale donato a Kha dal faraone Amenhotep II
fullscreen
Mummia di Toro
fullscreen
Cappella di Maia
fullscreen
Mummia Naturale e corredo
fullscreen
Mensa Isiaca
fullscreen
Ostrakon con la raffigurazione di una ballerina in posizione acrobatica
fullscreen
Papiro dello Sciopero
fullscreen
Tomba di Iti e Neferu
fullscreen
Tunica plissettata
fullscreen
Libro dei morti di Iuefankh
Sarcofago del visir Gemenefherbak
Horemheb e Amon
Dea Sekhmet
Ramesse II
Sarcofago di Butehamon
Maschera funeraria di Merit
Cubito reale donato a Kha dal faraone Amenhotep II
Mummia di Toro
Cappella di Maia
Mummia Naturale e corredo
Mensa Isiaca
Ostrakon con la raffigurazione di una ballerina in posizione acrobatica
Papiro dello Sciopero
Tomba di Iti e Neferu
Tunica plissettata
Libro dei morti di Iuefankh

Altre opere esposte

Descrizione

Il papiro, lungo ben 1847cm, parte del corredo funerario di Iuefankh, giunge a Torino con la collezione Drovetti. Il nome “Libro dei Morti” fu coniato da Richard Lepsius, studioso tedesco, per indicare l’insieme di formule funerarie che, a partire dal Nuovo Regno, venivano scritte su papiro e incluse nel corredo funerario per guidare il defunto nell’aldilà. Grazie alla buona conservazione del papiro, Lepsius poté studiarlo iniziando a classificare il testo in capitoli e creando un canone di riferimento utilizzato ancora oggi.

Altre opere a Torino

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento