Share

Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana verified

Milano, Lombardia, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Dante Alighieri - Commedia
fullscreen
Liber Iesus
fullscreen
Dante Alighieri - Monarchia
fullscreen
Sweynheym e Pannartz - Agostino d'Ippona, De Civitate Dei
fullscreen
Sentenza di Ludovico Sforza del 18 agosto 1498
fullscreen
Grammatica del Donato
fullscreen
Dante Alighieri - De vulgari eloquentia
fullscreen
Facciata del palazzo di Tommaso Marino verso la piazza San Fedele
fullscreen
Leonardo da Vinci - Libretto di appunti
fullscreen
Bartolomeo Valdezocco - Canzoniere e trionfi di Francesco Petrarca
Dante Alighieri - Commedia
Liber Iesus
Dante Alighieri - Monarchia
Sweynheym e Pannartz - Agostino d'Ippona, De Civitate Dei
Sentenza di Ludovico Sforza del 18 agosto 1498
Grammatica del Donato
Dante Alighieri - De vulgari eloquentia
Facciata del palazzo di Tommaso Marino verso la piazza San Fedele
Leonardo da Vinci - Libretto di appunti
Bartolomeo Valdezocco - Canzoniere e trionfi di Francesco Petrarca

Altre opere esposte

Descrizione

Il codice Trivulziano 642 è un volume cartaceo realizzato ai primi del Cinquecento probabilmente a Milano, a fini di lettura personale. Al termine di una miscellanea di scritti umanistici e senza titolatura originaria (aggiunta poi da altra mano), si legge la Monarchia di Dante, opera condannata dalla Chiesa e dunque copiata con prudenza per interesse di studio. In effetti è evidente come lo scriba abbia ricevuto mandato di prestare grande attenzione alla correttezza del testo: durante la trascrizione egli lasciò da parte i vocaboli di più difficile lettura, per poi tornare a rivedere l’intero lavoro, integrando questi passi e correggendo altri errori, forse anche con l’ausilio di un secondo esemplare di riferimento. Grazie all’accuratezza del suo lavoro e al buon modello usato, il codice è uno dei migliori testimoni della Monarchia, di importanza talora decisiva per ricostruire le autentiche parole dell’autore.


Quest'opera, appartenente alla collezione permanente, è al pubblico per motivi conservativi solo in occasione di mostre temporanee. 


Altre opere a Milano

Ricerche correlate

photo Palazzo Te

Il risveglio di Venere

Giovanni Francesco di Niccolò Luteri, detto Dosso Dossi

placeMantova, Lombardia, IT

photo Museo delle Arti Decorative

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento