Share
fullscreen
Evgeny Antufiev - Untitled
fullscreen
Evgeny Antufiev - Untitled
fullscreen
Jules de Balincourt - Psychedelic Soldier
fullscreen
Jules de Balincourt - Waiting Tree
fullscreen
Chantal Joffe - Bumptious Mansions
fullscreen
Chantal Joffe - Moll with the Cat
fullscreen
Alessandra Ariatti - Vilma e Gianfranca. “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Vangelo di Matteo 10,8)
fullscreen
Alessandra Ariatti - Rosanna e Vanna. Le risorse del tempo
fullscreen
Jacob Kassay - Untitled
fullscreen
Jacob Kassay - Untitled
fullscreen
Krištof Kintera - Systemus Postnaturalis (dettaglio)
fullscreen
Krištof Kintera - Systemus Postnaturalis
fullscreen
Alessandro Pessoli - Fiamma pilota
fullscreen
Enoc Perez - Casa Malaparte (Day)
fullscreen
Enoc Perez - Casa Malaparte (Night)
fullscreen
Alessandro Pessoli - Testa farfalla su matrice locomotiva
fullscreen
Gert Tobias; Uwe Tobias - Ohne Titel
fullscreen
Thomas Scheibitz - ECLECTICA
fullscreen
Thomas Scheibitz - VT Bühne
fullscreen
Gert Tobias; Uwe Tobias - Ohne Titel
fullscreen
Claudio Parmiggiani - Caspar David Friedrich
fullscreen
Mimmo Paladino - Cimento
fullscreen
Jannis Kounellis - Senza Titolo
Evgeny Antufiev - Untitled
Evgeny Antufiev - Untitled
Jules de Balincourt - Psychedelic Soldier
Jules de Balincourt - Waiting Tree
Chantal Joffe - Bumptious Mansions
Chantal Joffe - Moll with the Cat
Alessandra Ariatti - Vilma e Gianfranca. “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Vangelo di Matteo 10,8)
Alessandra Ariatti - Rosanna e Vanna. Le risorse del tempo
Jacob Kassay - Untitled
Jacob Kassay - Untitled
Krištof Kintera - Systemus Postnaturalis (dettaglio)
Krištof Kintera - Systemus Postnaturalis
Alessandro Pessoli - Fiamma pilota
Enoc Perez - Casa Malaparte (Day)
Enoc Perez - Casa Malaparte (Night)
Alessandro Pessoli - Testa farfalla su matrice locomotiva
Gert Tobias; Uwe Tobias - Ohne Titel
Thomas Scheibitz - ECLECTICA
Thomas Scheibitz - VT Bühne
Gert Tobias; Uwe Tobias - Ohne Titel
Claudio Parmiggiani - Caspar David Friedrich
Mimmo Paladino - Cimento
Jannis Kounellis - Senza Titolo

Altre opere esposte

Descrizione

"Casa Malaparte", il progetto realizzato da Enoc Perez per la Collezione Maramotti, si compone di questi due grandi lavori a parete, realizzati a olio: "Casa Malaparte (Day)" e "Casa Malaparte (Night)". Il soggetto è una vera icona dell'architettura modernista italiana. Progettata e realizzata a Capri alla fine degli anni Trenta dallo stesso Curzio Malaparte, fu intensamente “tagliata a propria dimensione” dallo scrittore che la denominò “casa come me”. Il progetto si pone in continuità con la ricerca, avviata dall’artista portoricano nella seconda metà degli anni Novanta, sulle architetture degli anni ‘20/’50 e su come queste siano state trasfigurate, dall'immaginario collettivo, in forme/metafore sociali di potere, di fascinazione, di bellezza in un'epoca pregna di ottimismo verso il futuro. Ma i suoi dipinti evocano, nel contempo, la disillusione per un sogno svanito e la consistenza “puramente fantasmatica e mentale delle immagini”. Anche qui le figure che Perez estrae dal sociale fotografico o filmico per “agire pittura” rimandano ad una interrogazione sul ruolo odierno della pittura stessa e sulla sua capacità di rinnovamento. La pittura di Enoc Perez è il risultato di un procedimento complesso. Il trasferimento del colore sulla tela avviene senza l'uso dei pennelli, partendo da una serie di bozzetti disegnati a matita sulla carta: singoli schizzi per ogni colore che l'artista userà per il dipinto. Successivamente l'artista applica uno strato di colore sul retro del foglio, colore che viene poi trasferito sul retro della tela mediante ricalco del disegno. Il procedimento è comparabile al monoprint, una particolare stampa meccanica, arricchita da una complessa manualità nel processo di realizzazione dell’opera. Ricche immagini si sviluppano gradualmente dai molti strati, creando effetti ruvidi e abrasi sulla superficie che, pur preservando una ricca texture del colore, assumono un carattere fortemente evocativo, enfatizzano una sorta di “nostalgia” del materiale.

Altre opere a Reggio Emilia

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento