Share

La Galleria. Collezione e Archivio Storico di BPER Banca verified

Modena, Emilia-Romagna, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Francesco Bianchi Ferrari - San Girolamo nel deserto
fullscreen
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Apollo e Marsia
fullscreen
Cristoforo Canozi de Lendinara - L'adorazione del Bambino con San Bernardino - il Padre Eterno benedicente
fullscreen
Ludovico Lana - San Sebastiano curato da Irene
fullscreen
Giovanni Battista Benvenuti, detto l'Ortolano - La Madonna col bambino, san Giovannino e Santa Scolastica
fullscreen
Bartolomeo Passarotti - Contadino che suona il liuto
fullscreen
Girolamo Sellari, detto Girolamo da Carpi - La Crocifissione
fullscreen
Luca Ferrari - Sant'Andrea
fullscreen
Girolamo Sellari, detto Girolamo da Carpi - Santa Cecilia
fullscreen
Giovanni Andrea Sirani - Nettuno riceve dalla Terra i bulbi di tulipano
fullscreen
Alessandro Tiarini - Rinaldo e Armida
fullscreen
Gaspare Venturini - Allegoria del Buon Governo
fullscreen
Jacopo Zanguidi, detto il Bertoja - San Pietro e San Paolo. Storie della loro vita
Francesco Bianchi Ferrari - San Girolamo nel deserto
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Apollo e Marsia
Cristoforo Canozi de Lendinara - L'adorazione del Bambino con San Bernardino - il Padre Eterno benedicente
Ludovico Lana - San Sebastiano curato da Irene
Giovanni Battista Benvenuti, detto l'Ortolano - La Madonna col bambino, san Giovannino e Santa Scolastica
Bartolomeo Passarotti - Contadino che suona il liuto
Girolamo Sellari, detto Girolamo da Carpi - La Crocifissione
Luca Ferrari - Sant'Andrea
Girolamo Sellari, detto Girolamo da Carpi - Santa Cecilia
Giovanni Andrea Sirani - Nettuno riceve dalla Terra i bulbi di tulipano
Alessandro Tiarini - Rinaldo e Armida
Gaspare Venturini - Allegoria del Buon Governo
Jacopo Zanguidi, detto il Bertoja - San Pietro e San Paolo. Storie della loro vita

Altre opere esposte

Descrizione

Assieme alle quattro tele rettangolari della Galleria Estense e l’ovato della raccolta della Cassa di Risparmio di Mirandola, faceva parte del ricco apparato decorativo che ornava il soffitto del Camerino dei libri di Cesare posto al piano terreno di Palazzo dei Diamanti di Ferrara, per il quale il Venturini riceve il pagamento nel 1593. Ultima impresa patrocinata dagli Estensi prima del trasferimento a Modena, costituisce un momento di rapida crescita culturale nel panorama artistico ferrarese che vede impegnate personalità emergenti come Scarsellino e i giovani Carracci. La disinvolta eleganza della cifra pittorica e la verve di spirito neo-manierista riescono ad avere la meglio sull'astrusa complicazione dell'allegoria, da decifrare come allusione alle virtù del principe e agli effetti vantaggiosi del buon governo.

Altre opere a Modena

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento