Share
Museo Archeologico Lametino

Il Museo

Il Museo Archeologico Lametino raccoglie reperti provenienti da ricognizioni di superficie, campagne di scavo e rinvenimenti fortuiti effettuati nella piana di Lamezia, con lo scopo di ricostruire la millenaria storia di quella che era una zona strategica sulla via dell’istmo tra Ionio e Tirreno. Il Museoè ospitato dal 2010 al primo piano del Complesso di S. Domenico a Nicastro, ex convento fondato tra il 1506 e il 1521, ove anche il famoso filosofo Tommaso Campanella approfondì i suoi studi teologici.Il Museo si articola in tre sezioni: Preistorica, Classica e Medievale.Nella Sezione Preistorica sono esposti strumenti in pietra, frammenti ceramici e resti ossei databili tra il Paleolitico Inferiore (1,8 milioni-100000 anni fa) e l’età del Bronzo Medio (circa 1600-1400 a.C.). Nella salaè allestito anche un laboratorio didattico di archeologia sperimentale con la ricostruzione a grandezza naturale di una fornace per la cottura di vasi neolitici.La Sezione Classica comprende due sale. Nella prima sono esposti documenti sulla più antica frequentazione greca del comprensorio lametino e sulla successiva fondazione di Terina, colonia di Crotone, che gli studiosi localizzano nell’area di Sant’Eufemia Vetere. Di notevole interesse sono i tesoretti di monete magno-greche e i documenti epigrafici su laminette bronzee. La seconda salaè dedicata ai materiali di epoca ellenistica, raccolti durante le indagini archeologiche effettuate in loc. Iardini di Renda, e ai reperti di età romana. Nella Sezione Medievale è esposto il materiale postclassico, databile dall’età bizantina fino al XVIII secolo. Esso proviene dagli scavi effettuati nella Chiesetta dei SS. Quaranta Martiri, nell’Abbazia benedettina di S. Maria di S. Eufemia e nel Castello di Nicastro.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazzetta San Domenico, 11
88046 Lamezia Terme

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Direzione regionale Musei Calabria


Altri musei a Lamezia Terme

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento