Share

Museo Archeologico Egizio di Milano verified

Milano, Lombardia, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Statuetta mummiforme
fullscreen
La dea gatta
fullscreen
Sarcofago di Peftjauauyaset
fullscreen
Frammento del libro dei Morti di Pashed
fullscreen
Modelli per scultore
fullscreen
Modelli per scultore
fullscreen
Statua-cubo di dignitario
fullscreen
Statua di Amenehat III
Statuetta mummiforme
La dea gatta
Sarcofago di Peftjauauyaset
Frammento del libro dei Morti di Pashed
Modelli per scultore
Modelli per scultore
Statua-cubo di dignitario
Statua di Amenehat III

Altre opere esposte

Descrizione

La statua di Amenemhat III, faraone della XII dinastia (ca. 1853-1805 a.C.), fu rinvenuta tra il 1936 e il 1937, durante le campagne di scavo condotte dal papirologo Achille Vogliano, nel sito di Medînet Mâdi, nel Fayum. La statua venne alla luce tra i resti del tempio fondato dallo stesso sovrano e dedicato a Renenutet, dea cobra legata al raccolto, al coccodrillo Sobek patrono della regione e a Horus. Il faraone è rappresentato seduto su un trono cubico, con il copricapo reale (nemes) e l’urèo sulla fronte, simbolo di regalità; una tavola per offerte è poggiata sulle sue ginocchia. Ai lati delle gambe si leggono i nomi del sovrano con l’epiteto “amato da Renenutet di Gia”, il nome egizio di Medînet Mâdi.

Altre opere a Milano

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento