Share
Castello di Lagopesole

Castello Di Lagopesole

Il Castello di Lagopesoleè ubicato sul colle che domina la valle di Vitalba. Residenza di caccia e di "otium" estivo eretto dall'imperatore Federico II nel 1242. Il riferimento alla domus di Lagopesole nello Statutum de reparatione castrorum nei primi anni Quaranta del XIII secolo testimonia con certezza l’agibilità di buona parte dell’edificio prima della morte dell’imperatore. Gli Angioini ne completano la costruzione restaurandone le coperture e dotandolo di un acquedotto, di scude rie e di un laghetto antistante nel quale vennero allevate anguille, pescate nei laghi di Versentino e Salpi. Si compone di due corpi di fabbrica: uno prettamente residenziale e l’altro di carattere militare, di probabile fondazione normanna. Il paramento murario esternoè caratterizzato dalla massiccia compattezza della superficie bugnata, interrotta dall’ingresso ubicato sul versante occidentale e protetto da due avancorpi simmetrici. All’interno, gli spazi sono scanditi da due cortili; gli ambienti residenziali si raccolgono su due livelli e su tre lati intorno a quello maggiore, nella zona settentrionale dell’edificio. Nel salone occidentale del piano superiore si possono ancora ammirare le raffinate sculture dei capitelli e delle mensole di sostegno delle originarie coperture.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

via Sotto il Castello
85021 Avigliano

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Direzione regionale Musei Basilicata


Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento