Share
Museo delle armi Luigi Marzoli

Museo Delle Armi Luigi Marzoli

In una delle aree più antiche del Castello, il Mastio Visconteo, si trova il Museo delle Armi“Luigi Marzoli” inaugurato nel 1988 su allestimento di Carlo Scarpa, per ospitare una delle più ricche raccolte europee di armature e armi antiche, che raccontano la lunghissima tradizione armiera bresciana, documentandone l’evoluzione tecnologica e artistica tra il XV e il XVIII secolo.

Il Museo delle Armi di Brescia nasce grazie all’acquisizione della collezione del cavaliere del lavoro Luigi Marzoli, imprenditore di successo, a cui il Museoè intitolato. Nel corso della sua vita, Marzoli acquistò una ricca collezione di armi e armature, costituendo una delle raccolte private più importanti del mondo. Nel suo testamento lasciò la preziosa collezione alla città di Brescia, che s’impegnò a creare un Museo delle Armi nel castello della città.

L’importanza della collezione Marzoli, a cui si aggiunsero le armi e armature già presenti nelle collezioni civiche, risiede non solo nella quantità e qualità dei pezzi, ma anche nella loro selezione. L’intento del cavaliere del lavoro non era solo quello di raccogliere gli oggetti migliori e più rari in vendita, ma testimoniare l’importante produzione di armi, che da sempre contraddistingue il territorio bresciano e, più in generale, la Lombardia. 

Per gli amanti delle architetture e dell’arte antica, la visita al Museo delle Armi permette di apprezzare porzioni di affreschi di epoca viscontea che decorano le sale del Mastio. A creare un contesto espositivo carico di atmosferaè anche la coesistenza di un tempio romano del I secolo d.C., di cuiè visibile il perimetro delle fondamenta e un’ampia scalinata.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via del Castello, 9
25121 Brescia

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Fondazione Brescia Musei


Altri musei a Brescia

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento