Share

Il Museo Diocesano di Fermo si trova nel centro storico della città a fianco della Basilica Cattedrale Metropolitana. Il Museo è stato inaugurato nel 2004 ed è stato fortemente voluto e seguito nella sua realizzazione dall’Arcivescovo Mons. Cleto Bellucci. Di grande interesse è la Sala del Tesoro, chiamata così perché conserva gli oggetti più preziosi del Tesoro della Cattedrale ed è la prima sala del Museo Diocesano. Qui troviamo il bellissimo messale de Firmonibus, un codice miniato da Giovanni di Ugolino da Milano nel 1436 su commissione di Giovanni De Firmonibus da cui prende il nome. Questo codice, straordinario esempio di arte gotica, contiene trentuno iniziali miniate, decorate o istoriate, due pagine con grandi fregi e miniature marginali, due illustrazioni a piena pagina. La pagina più conosciuta è sicuramente quella della Cavalcata, dove è raffigurato lo storico corteo in onore dell’Assunta. la Stauroteca, una croce reliquiario donata da Francesco Todeschini Piccolomini, futuro Pio III, nel 1503, sicuramente la sua realizzazione è ben più antica e di manifattura veneziana, per la decorazione a filigrana. Nelle terminazioni dei bracci sono inserite miniature rappresentanti sul recto i protagonisti della Crocifissione, sul verso i simboli degli Evangelisti.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Sisto V, 11
63900 Fermo

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Fermo

Ricerche correlate

spinner-caricamento