Share
Musei di Montalcino, Raccolta Archeologica, Medievale, Moderna

Musei Di Montalcino

Il Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra di Montalcino è ospitato all’interno di parte dell’ex convento di Sant’Agostino, risalente al XV secolo e adiacente alla chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Il restauro del 1977 ha consentito di riunire i due musei preesistenti, il Diocesano e il Civico; si è creato, così, un ambiente adatto ad accogliere e valorizzare le grandi pale d’altare, le tavole e i gruppi scultorei che, in ordine cronologico, conducono in un lungo, avvincente viaggio nella produzione artistica legata alla città.

La collezione, ampia e organica, permette di scoprire la produzione artistica locale dal Medioevo fino al Novecento storico, con particolare rilievo della tradizione pittorica senese del ‘400 e del ‘500, rappresentata da maestri come Bartolo di Fredi, Simone Martini, Ambrogio Lorenzetti, Giovanni di Paolo e Sano di Pietro.

Tra le opere racchiuse nel Museo di Montalcino spiccano numerose sculture lignee dipinte legate, nel Medioevo, a una serie di necessità liturgiche e realizzate dai maggiori artisti del tempo, da Jacopo della Quercia a Francesco di Valdambrino. Le statue lignee conferiscono a tutto l’ambiente una sorta di sacralità e danno al visitatore un’idea della ricchezza di opere d’arte di cui godevano chiese e cappelle di Montalcino e del territorio.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Ricasoli, 31
53024 Montalcino

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Fondazione musei Senesi


Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento