spinner-caricamento
Share
Museo Hendrik Christian Andersen

Il Museo Hendrik Christian Andersen

Il Museo Hendrik Christian Andersen fa parte della Direzione Musei Statali della Città di Roma (Mibact).

I lavori di ristrutturazione e restauro del Museo, finanziati con i fondi derivati dal gioco del Lotto per l'anno 1998, hanno reso realizzabile la sua apertura al pubblico, avvenuta il 19 dicembre 1999. Nel Museo si conservano le opere dello scultore e pittore Hendrik C. Andersen, nato a Bergen in Norvegia il 17 aprile 1872 e naturalizzato statunitense, essendo emigrato ancora bambino con la famiglia a Newport (Rhode Island). Intrapreso il 'viaggio di formazione' verso l'Europa, si stabilisce a Roma dove vive per oltre quarant'anni, a partire dal 1897. Alla sua morte, il 19 dicembre 1940, ha lasciato allo Stato italiano il suo studio-abitazione di via Mancini e quanto in esso contenuto: opere, arredi, carte d'archivio, materiale fotografico, libri.

Solo dopo la morte nel 1978 di Lucia Andersen (adottata nel 1919 dalla madre dell'artista, e quindi usufruttuaria del lascito), alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna è stata affidata la tutela delle raccolte e dell'edificio, dal 1975 sottoposto a vincolo ai sensi della legge n. 1089/39. La collezione delle opere (oltre duecento sculture, di cui circa quaranta di grandi dimensioni in gesso e in bronzo; oltre duecento dipinti; oltre trecento opere grafiche) si segnala per la sua eccezionalità, essendo quasi interamente incentrata - scultura e grafica - attorno all'idea utopica di una grande "Città mondiale", destinata ad essere la sede internazionale di un perenne laboratorio di idee nel campo delle arti, delle scienze, del pensiero filosofico e religioso. A tale progetto e alla sua diffusione Andersen aveva dedicato nel 1913, insieme all'architetto francese Ernest Hébrard, un poderoso volume illustrato (Creation of a World Centre of Communication) che, partendo dalle concezioni urbanistiche delle antiche civiltà, doveva indicare l'approdo alla nuova e moderna "Città".

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Pasquale Stanislao Mancini, 20
00196 Roma

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Direzione musei statali della città di Roma


Altri musei a Roma

account_balance Palazzo Altemps
account_balance Terme di Diocleziano
account_balance Palazzo Merulana

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo