spinner-caricamento
Share
Museo Boncompagni Ludovisi

Il Museo Boncompagni Ludovisi

Il villino Boncompagni Ludovisi, progettato nel 1901 dall’ingegnere Giovanni Battista Giovenale (1849-1934), è un particolare esempio di architettura eclettica, espressiva del gusto definito “barocchetto romano” di inizio Novecento a cui si mescolano elementi Liberty.

L’edificio si trova tra Porta Pinciana e Porta Salaria, dove un tempo sorgeva nel XVII secolo Villa Ludovisi che, insieme alla vicina Villa Medici e a numerose altre ville e giardini gentilizi, costituiva la grande cintura verde intorno al centro storico di Roma sin dall’età antica. In questi luoghi si estendeva in epoca romana a partire dal I secolo a.C. una ricca residenza appartenuta a Cesare, acquistata poi dallo storico Caio Sallustio Crispo e divenuta poi famosa come Horti Sallustiani. Dopo un lungo periodo di abbandono a seguito delle invasioni barbariche,  l’area venne destinata a vigneti da parte di famiglie nobili. Nel 1620 il cardinale Ludovico Ludovisi acquistò una di queste proprietà per realizzare una propria residenza, Villa Ludovisi. Per la sua particolare bellezza la villa  rappresentò una tappa del Grand Tour e molti letterati ne lodarono le qualità panoramiche e artistiche. Sul finire del XIX secolo, la famiglia Boncompagni Ludovisi decise di sacrificare la villa per realizzare un nuovo quartiere; nel 1886 firmò la Convenzione con il sindaco di Roma Leopoldo Torlonia e la Società Generale Immobiliare di Torino che decretò la distruzione della storica villa per lasciare spazio a un quartiere di villini mono-familiari, alberghi di lusso e complessi religiosi.


Ph. credit Roberto Galasso, Valentina Flamingo e Maximiliano Massaroni

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

via Boncompagni, 18
00187 Roma

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Direzione musei statali della città di Roma


Altri musei a Roma

account_balance Istituto Svizzero
account_balance Galleria Corsini
account_balance Galleria Spada

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo