Share

Il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna di Arezzo si trova nello storico palazzo Bruno Ciocchi. Il palazzo rinascimentale è uno dei più maestosi situati nel centro cittadino. Il palazzo venne edificato nel 1434 da Bernardo Rossellino e si sviluppa su tre piani intorno ad un grande cortile. Il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna è considerato tra i più interessanti della Toscana per la ricca ed eterogenea collezione che rispecchiano la diversa provenienza e lo sviluppo artistico di Arezzo. Il Museo nasce nel 1958 e la raccolta venne ampliata notevolmente con opere provenienti dai depositi delle Gallerie fiorentine. La nascita del museo si deve alla volontà di racchiudere in un unico luogo l’enorme patrimonio artistico appartenuto alle varie collezioni cittadine. Oggi il museo ospita opere importanti di artisti medievali e rinascimentali come Giovanni di Agnolo di Balduccio, Guariento di Arpo, Pietro Lorenzetti, Luca Signorelli e Giorgio Vasari. Di Giorgio Vasari ricordiamo l’opera esposta nel salone principale “Il convito per le nozze di Ester e Assuero”.

Orari e biglietti

Indirizzo

via san Lorentino, 8
52100 Arezzo

Altri contatti

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Arezzo

Ricerche correlate

spinner-caricamento