Share
Museo Santa Caterina

Museo Santa Caterina

Il complesso di Santa Caterina, aperto al pubblico come museo nel 2002,è costituito dalla sconsacrata Chiesa trecentesca, che accoglie gli affreschi delle Storie di Sant'Orsola di Tomaso da Modena (1355 circa), dalla Galleria d’arte medievale, rinascimentale e moderna (Pinacoteca) e dalla Sezione archeologica. Nella sezione archeologica (inaugurata nel 2007) trovano collocazione reperti che documentano oltre 100.000 anni di attività umana nel territorio trevigiano, dalla preistoria fino all’epoca Romana.

La Pinacoteca, completamente riallestita nel 2018, permette di godere dell’arte in un ambiente carico di storia ma completamente rinnovato nelle modalità espositive. In ideale raccordo con gli splendidi cicli pittorici della ex Chiesa. L’itinerario muove dalle testimonianze affrescate medievali per giungere al Settecento, con una selezione di circa 150 opere che sottolineano la stretta interazione del Museo con il territorio, i collezionisti, gli artisti che a Treviso hanno operato. In un contesto di grande pregio architettonico accoglie capolavori dal XIII al XVIII secolo, opera di artisti come Gentile da Fabriano, Giovanni Bellini, Cima da Conegliano, Lorenzo Lotto, Tiziano, Jacopo da Bassano, Paris Bordon, Rosalba Carriera, Francesco Guardi, Giandomenico Tiepolo.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazzetta Botter, 1
31100 Treviso

Scopri tutte le sedi: Musei Civici di Treviso

account_balance Museo Luigi Bailo

Altri musei a Treviso

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento